< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1287421804994610&ev=PageView&noscript=1" /> Fascia toracica o cardiofrequenzimetro da braccio – COOSPO
Salta al contenuto

Conoscenza

Fascia toracica o cardiofrequenzimetro da braccio

di Ruby Choi 28 Apr 2023 1 commento

Se desideri monitorare la tua frequenza cardiaca mentre ti alleni, puoi scegliere tra due tipi di cardiofrequenzimetri:

Ognuno di questi tipi ha i suoi pro e contro e la scelta dipende in ultima analisi dalle preferenze personali, dal comfort e dalla precisione. Questo articolo discuterà le differenze tra i cardiofrequenzimetri a fascia toracica e i cardiofrequenzimetri a fascia e ti aiuterà a decidere quale scegliere in base alle tue esigenze.

Cardiofrequenzimetro con fascia toracica

I cardiofrequenzimetri a fascia toracica sono il metodo tradizionale e collaudato per monitorare la frequenza cardiaca durante l'esercizio. Questi monitor hanno un sensore che indossi intorno al petto, sotto il seno. Invia i dati sulla tua frequenza cardiaca a un orologio da polso o a un'app per smartphone.

Pro

Uno dei maggiori vantaggi dei cardiofrequenzimetri a fascia toracica è la loro precisione. Poiché il sensore entra in contatto con la tua pelle, può rilevare i segnali elettrici dal tuo cuore. È più preciso di un monitor da braccio, che si basa su sensori ottici per monitorare il flusso sanguigno nelle vene.

Il cardiofrequenzimetro a fascia toracica Coospo H808S misura la frequenza cardiaca con sensori ECG (elettrocardiografia) che rilevano i segnali elettrici che controllano l'espansione e la contrazione delle camere cardiache. Il dispositivo può misurare la frequenza cardiaca con una differenza di ±1 bpm.

Un altro vantaggio dei monitor a fascia toracica è la loro affidabilità. Rispetto ai monitor da braccio, i monitor con fascia toracica sono meno influenzati dalle interferenze di altri dispositivi o fattori ambientali, come la luce solare intensa o altre luci, che possono influire sulla precisione.

Inoltre, la frequenza cardiaca ha un ritardo, ma il ritardo che vedi su un monitor con fascia toracica è limitato, rendendo più facile capire i numeri durante la corsa rispetto a un monitor con fascia da braccio.

Svantaggi

Il principale svantaggio dei cardiofrequenzimetri a fascia toracica è il loro comfort. Alcune persone li trovano scomodi da indossare, specialmente durante lunghi allenamenti, poiché possono irritare o sfregare contro la pelle. Inoltre, possono essere difficili da adattare e potrebbero richiedere alcuni tentativi ed errori per ottenere la giusta misura. Per i dettagli su come indossarlo, visita: https://www.coospo.com/blogs/knowledge/how-to-use-a-heart-rate-monitor-properly

I cardiofrequenzimetri con fascia toracica presentano alcuni svantaggi. Per prima cosa, richiedono un dispositivo trasmettitore separato, che può essere ingombrante e scomodo da portare in giro.

Inoltre, alcuni modelli richiedono di bagnare i sensori prima dell'uso, il che può essere disordinato e richiedere molto tempo. Un altro aspetto negativo dell'utilizzo di una fascia toracica è che devi pulirla dopo ogni corsa per mantenerla in buone condizioni di lavoro. Questo può essere un po' una seccatura, ma l'accuratezza extra che offre potrebbe valerne la pena.

Cardiofrequenzimetri da braccio

I cardiofrequenzimetri da braccio sono un nuovo tipo di monitor che ha guadagnato popolarità negli ultimi anni. Usano sensori ottici per rilevare il flusso sanguigno nelle vene e sono indossati sulla parte superiore del braccio. Questi monitor sono dotati di sensori PPG (fotopletismografia) che utilizzano una tecnologia basata sulla luce per rilevare la velocità del flusso sanguigno controllata dall'azione di pompaggio del cuore.

Pro

Il principale vantaggio dei cardiofrequenzimetri da braccio è la loro comodità. Sono facili da indossare e da togliere e non richiedono un dispositivo trasmettitore separato. Alcuni cardiofrequenzimetri da braccio come Coospo HW807 monitor da braccio, hanno anche una memoria integrata, quindi non è necessario portare il telefono quando ti alleni.

I monitor da braccio sono più comodi da indossare rispetto ai monitor con fascia toracica perché non richiedono una fascia aderente intorno al torace. Inoltre, è meno probabile che sfreghino contro la pelle o causino disagio se usati per lunghi periodi di tempo.

Una lamentela comune sul monitoraggio del bracciale è la sua precisione. Tuttavia, i monitor da braccio sembrano essere abbastanza accurati a basse intensità.

Svantaggi

Il principale svantaggio dei cardiofrequenzimetri da braccio è la loro imprecisione. Poiché si basano su sensori ottici per rilevare il flusso sanguigno nelle vene, possono essere influenzati da fattori come il tono della pelle, i tatuaggi o i peli del corpo. Possono anche essere influenzati dal movimento o dai cambiamenti di temperatura, che possono causare fluttuazioni nelle letture della frequenza cardiaca.

Uno svantaggio dei monitor da braccio è la loro inaffidabilità. Possono essere influenzati dall'interferenza di altri dispositivi o fattori ambientali, come luce solare intensa o luci fluorescenti, che possono causare imprecisioni nelle letture della frequenza cardiaca. Inoltre, anche se l'orologio o il sensore è stretto, potrebbe comunque muoversi durante attività come le corse in bicicletta o la corsa, il che può rendere difficile ottenere letture accurate.

Quale dovresti scegliere?

Quando si tratta di scegliere tra un cardiofrequenzimetro da fascia toracica e un cardiofrequenzimetro da braccio, non esiste una risposta valida per tutti. Alla fine si riduce alle preferenze personali, al comfort e alla precisione.

Se la precisione è la tua massima priorità e non ti dispiace un po' di disagio di un monitor con fascia toracica, questa potrebbe essere la scelta migliore. Tuttavia, se apprezzi la praticità e il comfort rispetto alla precisione, un monitor da braccio potrebbe essere più adatto.

È anche importante considerare le tue esigenze e i tuoi obiettivi specifici. Se sei un atleta serio o ti alleni per un particolare evento, la precisione potrebbe essere più importante per te. Tuttavia, se stai solo cercando di monitorare la tua frequenza cardiaca durante allenamenti occasionali o attività quotidiane e non stai analizzando i dati in modo molto dettagliato, è sufficiente un cardiofrequenzimetro da braccio. Ti permetterà di individuare le tendenze generali nella tua formazione.

Puoi usare un cardiofrequenzimetro da braccio per le mie corse facili o meno importanti. Per corse più importanti e per sessioni e gare impegnative, puoi utilizzare una fascia toracica.

Conclusione

Per allenamenti e attività occasionali, di solito è sufficiente un monitor da braccio. È anche importante considerare che i monitor da bracciale stanno diventando sempre più precisi e affidabili man mano che la tecnologia avanza. In definitiva, la decisione tra un cardiofrequenzimetro da fascia da braccio e fascia toracica dipenderà dalle preferenze e dalle esigenze personali. Continua con gli allenamenti!

Rev. Posta
Post successivo

1 commento

12 May 2024 Johann Stiebellehner

Sehr guter und nachvollziehbarer Beitrag über die Vor- und Nachteile der Messung der Herzfrequenz per Brustgurt oder Armband.

lascia un commento

Tutti i commenti del blog vengono controllati prima della pubblicazione

Grazie per esserti iscritto!

Questa email è stata registrata!

Acquista il look

Vicino

Scegli Opzioni

COOSPO
Iscriviti per aggiornamenti esclusivi, nuovi arrivi e codice sconto.
Vicino
Modifica opzione
Vicino
Avviso di nuovo disponibile
this is just a warning