< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1287421804994610&ev=PageView&noscript=1" /> Come utilizzare correttamente un cardiofrequenzimetro – COOSPO
Salta al contenuto

Conoscenza

Come utilizzare correttamente un cardiofrequenzimetro

di Ruby Choi 26 Apr 2023 4 Commenti

I cardiofrequenzimetri sono diventati sempre più popolari tra gli appassionati di fitness che desiderano monitorare i propri progressi e assicurarsi di raggiungere i propri obiettivi di fitness. Se ti alleni regolarmente, un cardiofrequenzimetro può essere uno strumento utile. Tuttavia, utilizzare un cardiofrequenzimetro non è così semplice come allacciarlo e andare a correre. In effetti, ci sono alcuni errori comuni che le persone commettono quando utilizzano un cardiofrequenzimetro che possono influire sull'accuratezza delle letture e, in definitiva, sull'efficacia del loro allenamento.

Ecco alcuni suggerimenti dettagliati su come utilizzare correttamente un cardiofrequenzimetro ed evitare gli errori che probabilmente stai commettendo:

1. Cinturino

Indossare

Cardiofrequenzimetro fascia toracica

Per letture accurate, è importante indossare il cardiofrequenzimetro nella posizione corretta e assicurarsi che aderisca perfettamente alla pelle. Il monitor dovrebbe essere indossato direttamente sulla pelle, appena sotto lo sterno, e dovrebbe essere abbastanza aderente da rimanere in posizione durante l'attività. Assicurati che la cinghia sia posizionata appena sotto lo sterno e regolala in modo che sia aderente ma non troppo stretta. Un cinturino allentato può far muovere il monitor, mentre un cinturino stretto può restringere il flusso sanguigno e influire sulla precisione delle letture.

Cardiofrequenzimetro da braccio

Indossare la fascia da braccio sulla parte superiore dell'avambraccio o sul lato interno o esterno della parte superiore del braccio. Regola la fascia da braccio a una lunghezza comoda in modo che rimanga aderente alla pelle. Ciò impedirà che scivoli o si allenti durante l'esercizio intenso e assicurerà un monitoraggio accurato della frequenza cardiaca. E non indossarlo al polso.

Confronto

I cardiofrequenzimetri da braccio stanno diventando sempre più popolari, ma i ciclisti preferiscono ancora i cardiofrequenzimetri da fascia toracica perché sono più comodi, precisi e convenienti.

I cardiofrequenzimetri basati sulla fascia toracica vengono posizionati intorno al torace, quindi forniscono una lettura della frequenza cardiaca più stabile e precisa rispetto ai monitor della fascia da braccio. I monitor con fascia toracica sono anche generalmente più economici dei monitor con fascia da braccio, rendendoli un'opzione migliore per gli atleti di qualsiasi livello.

Tuttavia, il monitor da braccio ha anche dei vantaggi, come essere comodo e facile da usare, il che lo rende una scelta popolare tra i corridori o gli escursionisti. Entrambi i tipi di cardiofrequenzimetri hanno i loro punti positivi e negativi, quindi dipende dalle tue preferenze e devi scegliere quale utilizzare.

Manutenzione

Si consiglia generalmente di sciacquare la cintura morbida sotto l'acqua corrente e lasciarla asciugare all'ombra dopo ogni corsa per evitare l'accumulo di particelle di sale. Se non lo lavi, il cinturino assorbirà il sale e diventerà leggermente conduttivo. La gomma conduttiva su entrambi i lati del sensore deve essere isolata l'una dall'altra.

Inoltre, non allacciare la fascia troppo stretta per lungo tempo in quanto ciò accelererà il processo di invecchiamento e influirà sulla vestibilità.

Se ci sono fluttuazioni dei dati durante l'esercizio, è possibile che l'accumulo di sudore abbia raggiunto un certo livello e abbia causato una breve connessione all'esterno del cinturino. In questo caso, puoi tirare su la fascia e asciugare la parte avvolta dal sudore vicino alla pelle. Questo migliorerà la connessione.

Se si utilizza un cardiofrequenzimetro con fascia toracica da più di un anno e le letture della frequenza cardiaca non sono accurate, è necessario considerare se la fascia toracica è stata usurata o danneggiata in modo significativo. Potrebbe essere necessario acquistare una nuova fascia toracica.

2. Scopri la tua zona di frequenza cardiaca target

In passato, agli atleti veniva consigliato di utilizzare una formula per sottrarre la loro età da 220 per determinare la loro frequenza cardiaca massima. Questo metodo, tuttavia, è arbitrario e non è efficace nel produrre frequenze cardiache target appropriate per la maggior parte degli atleti.

Un metodo molto più efficace per determinare la frequenza cardiaca target appropriata consiste nell'eseguire una corsa simulata di 30 minuti e utilizzare la frequenza cardiaca media durante questo sforzo come frequenza cardiaca di "soglia anaerobica". Questa frequenza cardiaca diventa la frequenza cardiaca target per gli allenamenti di soglia, con la maggior parte degli allenamenti eseguiti a frequenze cardiache inferiori. Inoltre, si consiglia di eseguire un allenamento a intervalli con una frequenza cardiaca target più elevata una volta alla settimana circa.

È importante notare che la tua zona di frequenza cardiaca target può variare a seconda del tuo livello di forma fisica e del tuo stato di salute. Pertanto, è fondamentale consultare il proprio medico o un istruttore di fitness certificato per determinare la propria zona di frequenza cardiaca target.

3. Non fare affidamento solo sul tuo cardiofrequenzimetro

I cardiofrequenzimetri possono essere uno strumento prezioso per monitorare i tuoi progressi di fitness, ma è importante ricordare che non sono sempre precisi al 100%. Ad esempio, fattori come l'assunzione di caffeina, lo stress e la disidratazione possono far variare la frequenza cardiaca. Pertanto, è fondamentale utilizzare il cardiofrequenzimetro come guida e ascoltare il proprio corpo invece di fare affidamento esclusivamente su di esso.

Oltre a utilizzare un cardiofrequenzimetro, è anche fondamentale prestare attenzione a come ti senti durante l'esercizio. Se ti senti affaticato o hai sintomi insoliti, è importante interrompere immediatamente l'allenamento e consultare un medico se necessario. Seguendo queste linee guida, puoi assicurarti di prenderti cura del tuo corpo e ottenere il massimo dai tuoi allenamenti.

4. Evitare interferenze elettromagnetiche

L'interferenza elettromagnetica (EMI) è un problema comune che può influire sulla precisione del cardiofrequenzimetro. I dispositivi elettronici possono causare questo tipo di interferenza come smartphone, cuffie wireless e altri cardiofrequenzimetri. Se questi dispositivi vengono mantenuti entro 10 centimetri dal cardiofrequenzimetro, le letture potrebbero essere imprecise. Per evitare qualsiasi interferenza, si raccomanda di mantenere questi dispositivi a distanza di sicurezza.

Tuttavia, è comprensibile che tu debba portare con te il tuo smartphone mentre ti alleni. In questi casi è importante tenere lo smartphone in tasca o nella fascia da braccio piuttosto che tenerlo in mano. Ciò non solo aiuterà a evitare interferenze con il cardiofrequenzimetro, ma manterrà anche le mani libere per concentrarsi sull'allenamento.

5. Controlla il livello della batteria

È importante assicurarsi che il cardiofrequenzimetro funzioni correttamente prima e durante la sessione di allenamento. Per garantire ciò, si consiglia di controllare regolarmente il livello della batteria del cardiofrequenzimetro. Sebbene la maggior parte dei monitor fornisca un avviso di batteria scarica, è sempre meglio controllare il livello della batteria prima di iniziare l'allenamento. Questo ti aiuterà a evitare interruzioni o inconvenienti durante l'allenamento. Inoltre, se la batteria si sta scaricando, si consiglia vivamente di sostituirla prima di iniziare la routine di allenamento. Ciò ti consentirà di ottenere letture accurate e ottenere il massimo dalla tua sessione di allenamento.

Seguendo questi suggerimenti, puoi assicurarti di utilizzare correttamente il tuo cardiofrequenzimetro e ottenere il massimo dai tuoi allenamenti. Tieni a mente queste linee guida e sarai sulla buona strada per utilizzare il tuo cardiofrequenzimetro come un professionista. Preparati a sudare!

 

Rev. Posta
Post successivo

4 Commenti

21 May 2024 Simon
I have a very similar issue to Mark and David. On easy runs I start off genty and my HRM reckons my HR is between 160 and 170. After 3-5mins it settles down to a far more realistic value between 125 and 140. This seems to have happened consistently every time I’ve worn the strap. No such issue if I just rely on my wrist based heart rate from my Garmin Forerunner 55.
16 May 2024 Andy Heaver
I’ve bought a Coospo HW9. It pairs to an app on my phone fine, but whilst my Garmin Edge 520 sees the sensor, I’m not getting any readings. Help please or I’ll have to return it
10 Jan 2024 David
I have the same issue as Mark Jones. I’ve been using the Coospo H9Z for about a year now. Cycling, it works fine. It takes a long time to activate. I used an electrode gel and put it on first while getting ready. It often takes up to 15 minutes, but then once it is activated, it seems like accurate numbers. When I run, going through the same process, it will activate and connect. When I’m on a treadmill, I walk, then slowly start jogging, then after about 5 minutes start my run. The numbers seem accurate during that 5 min slow warmup, but then as soon as I really start running, it shows my HR spike up to 160-180. It stays there for about 3-4 minutes, then the number drops rapidly to about 130 witch is about where it really is. As a spike that high and that fast would me a medical issue, I’ve stopped to check my pulse and confirmed it is inaccurate. As Mark said, this happens very consistently for runs. Every time recently. The rest of the run, the HR seems accurate.
20 Dec 2023 Mark Jones

I have a H9Z hrm.
The heart rate jumps up to around 180bpm when I’m just starting out running and haven’t even warmed up!
After a while it settles down to around 120.
Any idea what may be causing this? It’s happened every time so far

Regards

Mark

lascia un commento

Tutti i commenti del blog vengono controllati prima della pubblicazione

Grazie per esserti iscritto!

Questa email è stata registrata!

Acquista il look

Vicino

Scegli Opzioni

COOSPO
Iscriviti per aggiornamenti esclusivi, nuovi arrivi e codice sconto.
Vicino
Modifica opzione
Vicino
Avviso di nuovo disponibile
this is just a warning