< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1287421804994610&ev=PageView&noscript=1" /> Come realizzare da soli un computer GPS – COOSPO
Salta al contenuto

Conoscenza

Come realizzare da soli un computer GPS

di Ruby Choi 22 Mar 2023 0 Commenti

La bicicletta è un ottimo modo per rimanere attivi e godersi la vita all'aria aperta. Tuttavia, se vuoi portare la tua esperienza in bicicletta a un livello superiore, potresti prendere in considerazione l'idea di acquistare un ciclocomputer GPS. Questi dispositivi sono specificamente progettati per aiutarti a monitorare velocità, cadenza, distanza, altitudine e percorso. Possono anche fornirti preziose informazioni sulle tue prestazioni ciclistiche e aiutarti a stabilire e raggiungere i tuoi obiettivi di fitness.

Anche se i ciclocomputer GPS possono essere costosi, valgono l'investimento per i ciclisti seri. Tuttavia, se hai un budget limitato o preferisci un approccio fai-da-te, puoi anche creare il tuo ciclocomputer GPS utilizzando uno smartphone e alcuni accessori. Questa può essere un'opzione più economica e flessibile, poiché puoi personalizzare la configurazione in base alle tue preferenze.

In questa guida ti mostrerò passo dopo passo come realizzare il tuo ciclocomputer GPS utilizzando uno smartphone, un'app e alcuni accessori. Ti fornirò anche suggerimenti su come scegliere gli accessori giusti e ottenere il massimo dal tuo setup. Alla fine di questa guida, sarai pronto per metterti in viaggio con il tuo ciclocomputer GPS e portare il tuo ciclismo al livello successivo.

Cosa ti serve

Per creare il tuo ciclocomputer GPS, avrai bisogno dei seguenti elementi:

  • Uno smartphone con funzionalità GPS e Internet
  • Un supporto da bicicletta per il tuo smartphone
  • Un power bank o una batteria per il tuo smartphone
  • L'app CoospoRide
  • Facoltativo: un cardiofrequenzimetro, un sensore di cadenza o un sensore di velocità per ulteriori dati

Come fare

Ecco i passaggi da seguire per creare il tuo ciclocomputer GPS:

  1. Scegli un'app per la navigazione e il monitoraggio della bicicletta. Sono disponibili molte app per dispositivi Android e iOS che possono aiutarti a pianificare e seguire percorsi, registrare le tue corse e analizzare i tuoi dati. Alcuni dei più popolari sono Strava, Komoot, Ride with GPS, MapMyRide e CoospoRide. Qui prendiamo come esempio l'app CoospoRide, perché finora tutte le funzioni di questa app sono gratuite.
  2. Scarica l'app CoospoRide sul tuo smartphone e crea un account. Non utilizzare uno smartphone molto vecchio perché questo telefono potrebbe avere problemi di batteria.
  3. Collega il tuo smartphone alla bici utilizzando un supporto per bici. Assicurati che il supporto sia sicuro e stabile e che tu possa vedere chiaramente lo schermo. Puoi anche regolare le impostazioni di luminosità e volume del tuo smartphone per una migliore visibilità e udibilità.
  4. Collega il tuo power bank o batteria al tuo smartphone tramite un cavo. Ciò assicurerà che il tuo smartphone non si scarichi durante i lunghi viaggi. Puoi collegare il power bank o il pacco batteria al telaio della bici o metterlo in una borsa o in tasca. Si consiglia uno smartphone con pochissime app installate.
  5. Facoltativo: collegare il cardiofrequenzimetro, il sensore di cadenza o il sensore di velocità allo smartphone tramite Bluetooth. Ciò ti consentirà di visualizzare più dati sullo schermo come frequenza cardiaca, cadenza, velocità, calorie bruciate, ecc.
  6. Avvia l'app e premi il pulsante di avvio nella pagina Ciclismo per iniziare la corsa. L'app mostrerà la tua posizione e registrerà la traccia che hai percorso. Puoi anche vedere altre informazioni come la distanza percorsa, il tempo trascorso, la velocità media, l'aumento/la perdita di quota, ecc.
  7. Goditi il ​​viaggio ed esplora nuovi posti con sicurezza!
  8. Termina l'attività al termine della corsa e salva i dati. Puoi anche rivedere le statistiche e i grafici della corsa sull'app.

Vantaggi di creare il proprio ciclocomputer GPS

Creando il tuo ciclocomputer GPS utilizzando uno smartphone e alcuni accessori, puoi godere di diversi vantaggi come:

  • Risparmiare denaro non acquistando un dispositivo costoso
  • Personalizzazione del dispositivo in base alle proprie esigenze e preferenze
  • Utilizzo di funzionalità che potrebbero non essere disponibili su dispositivi dedicati
  • Avere accesso a più app e piattaforme per la navigazione e il monitoraggio della bicicletta
  • Disporre di un dispositivo di backup in caso di emergenza
  • Essere in grado di passare facilmente tra diverse app e piattaforme a seconda delle tue esigenze
  • Essere in grado di sperimentare diversi accessori e app e persino cimentarsi nella codifica del proprio software
  • Goditi il ​​progetto divertente e gratificante che ti consente di saperne di più sulla tecnologia alla base
  • Resta sempre aggiornato con le funzionalità e i miglioramenti più recenti nella tecnologia degli smartphone, senza dover investire in un nuovo dispositivo ogni pochi anni.

Svantaggi di creare il proprio ciclocomputer GPS

Tuttavia, ci sono anche alcuni svantaggi nel creare il proprio ciclocomputer GPS come:

  • Rischi di danneggiare o addirittura di perdere il tuo smartphone se lo utilizzi come strumento di navigazione principale. Si consiglia invece di utilizzare un telefono usato per evitare questo rischio.
  • L'utilizzo dello smartphone come dispositivo GPS consuma più batteria, il che significa che potrebbe essere necessario portare con sé un power bank aggiuntivo o persino un secondo telefono per garantire che il dispositivo rimanga carico durante il viaggio.
  • La precisione e l'affidabilità dei segnali GPS sugli smartphone potrebbero non essere buone come quelle sui dispositivi GPS dedicati, il che potrebbe influire sulla precisione della navigazione.
  • L'utilizzo dello smartphone come dispositivo GPS potrebbe anche comprometterne la durata e l'impermeabilità, soprattutto se lo si utilizza frequentemente all'aperto. Ciò potrebbe comportare costose riparazioni o la necessità di sostituire completamente il dispositivo.
  • Infine, gli smartphone potrebbero avere una minore compatibilità o integrazione con altri sensori o dispositivi, limitando la loro funzionalità come dispositivi GPS.

In sintesi, sebbene l'utilizzo dello smartphone come dispositivo GPS possa sembrare una buona idea, è importante soppesare i vantaggi rispetto agli svantaggi e decidere cosa è meglio per le tue esigenze e preferenze specifiche.

Conclusione

Creare il tuo ciclocomputer GPS è un modo semplice e divertente per migliorare la tua esperienza in bicicletta senza spendere troppi soldi. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno smartphone con funzionalità GPS e Internet, un supporto per bici per il tuo smartphone, un power bank o un pacco batteria per il tuo smartphone e un'app compatibile per la navigazione e il monitoraggio della bicicletta.

Se lo desideri, puoi anche aggiungere altri accessori come un cardiofrequenzimetro, un sensore di cadenza o un sensore di velocità per ottenere più dati.

Trasformare il tuo telefono in un ciclocomputer GPS è una buona scelta, ma comunque se hai un solo smartphone questa non sarà una soluzione perfetta per te, perché quando vai in bicicletta all'aperto l'incidente è un problema comune, è troppo rischioso dopo tutto, perdere il telefono. Allora perché non acquistare invece un ciclocomputer GPS economico? Anche un computer da bicicletta GPS economico può avere tutte le funzioni di cui hai bisogno, controlla qui per ulteriori informazioni.

Rev. Posta
Post successivo

lascia un commento

Tutti i commenti del blog vengono controllati prima della pubblicazione

Grazie per esserti iscritto!

Questa email è stata registrata!

Acquista il look

Vicino

Scegli Opzioni

COOSPO
Iscriviti per aggiornamenti esclusivi, nuovi arrivi e codice sconto.
Vicino
Modifica opzione
Vicino
Avviso di nuovo disponibile
this is just a warning